Nuovo anno scolastico al via: cosa sapere su mascherine e temperatura

Inizia ufficialmente oggi, lunedì 14 settembre, il nuovo anno scolastico. Non sono tutte le regioni italiane comunque a ripartire nella data odierna, visto che alcune amministrazioni hanno deciso di posticipare la riapertura delle scuole al 24 settembre, dopo il referendum. Si tratta senza dubbio di un nuovo anno scolastico molto particolare, che gli studenti e gli insegnanti devono iniziare rispettando alcune precise regole.

Le regole relative alle mascherine a scuola

L’obiettivo è sempre quello di evitare il più possibile la diffusione dell’epidemia di coronavirus, adottando tutte le strategie necessarie per un’attività didattica in sicurezza.

Tra le regole che bisogna tenere in considerazione per l’avvio del nuovo anno scolastico c’è quella che riguarda l’uso della mascherina. Il Commissario Arcuri ha spiegato che sono stati distribuiti agli istituti scolastici 94 milioni di mascherine, oltre a 400.000 litri di gel.

Tutti i docenti e gli studenti avranno a disposizione le mascherine chirurgiche, che dovranno essere utilizzate nel corso delle attività scolastiche, per una maggiore sicurezza. Ogni giorno il personale della scuola e gli studenti avranno a disposizione le mascherine, fino al termine del nuovo anno scolastico appena iniziato.

Le mascherine devono essere indossate nelle situazioni in cui non si può garantire la distanza di sicurezza prevista, quindi per esempio quando ci si muove.

La misurazione della temperatura

La temperatura degli studenti dovrà essere misurata a casa, nell’ottica della prevenzione. A specificare questo dettaglio sono stati anche i rappresentanti del Governo, spiegando che ha più senso misurare la temperatura a casa piuttosto che far salire gli studenti su un autobus prima della misurazione della temperatura.

Sergio Alberti
Laureato in Lettere, insegna italiano. Attento da sempre a tutta la normativa che riguarda la scuola, segue con interesse il mondo dell'istruzione. Ama leggere di tutto, soprattutto i saggi.

Latest Posts

Verso la proroga dello smart working per i genitori con i figli in quarantena

Il Governo sembra deciso ad andare verso la proroga dello smart working per i genitori che hanno i figli in quarantena. Inizialmente lo stato...

Il concorso straordinario della scuola si svolgerà dal 22 ottobre

Il Ministero dell'Istruzione ha annunciato la data a partire dalla quale si avrà lo svolgimento del concorso straordinario per la scuola. Si tratta del...

Corsi di formazione SAP: perché sono importanti

Spesso in molti annunci di lavoro viene richiesta la conoscenza di SAP. Ma di che cosa si tratta nello specifico? Quali sono tutti i...

Concorso straordinario per la scuola: presto la data della prova

Si attendono ancora notizie più specifiche per quanto riguarda il concorso straordinario per la scuola. Qualche anticipazione dettata dai vari organi di stampa comunque...

Ultime notizie

Verso la proroga dello smart working per i genitori con i figli in quarantena

Il Governo sembra deciso ad andare verso la proroga dello smart working per i genitori che hanno i figli in quarantena. Inizialmente lo stato...

Il concorso straordinario della scuola si svolgerà dal 22 ottobre

Il Ministero dell'Istruzione ha annunciato la data a partire dalla quale si avrà lo svolgimento del concorso straordinario per la scuola. Si tratta del...

Corsi di formazione SAP: perché sono importanti

Spesso in molti annunci di lavoro viene richiesta la conoscenza di SAP. Ma di che cosa si tratta nello specifico? Quali sono tutti i...

Concorso straordinario per la scuola: presto la data della prova

Si attendono ancora notizie più specifiche per quanto riguarda il concorso straordinario per la scuola. Qualche anticipazione dettata dai vari organi di stampa comunque...

I tamponi rapidi arrivano nelle scuole del Lazio

Parte proprio in questi giorni una specifica campagna di tamponi rapidi nelle scuole del Lazio. Insieme al Veneto, il Lazio ha rappresentato una delle...