Università, il ministro Manfredi: ‘Si riparte con sistema misto’

Nel corso di un’intervista, il ministro dell’Università e della Ricerca Gaetano Manfredi ha fornito alcuni dettagli sulla ripartenza delle lezioni universitarie, che seguiranno un sistema misto. Secondo quanto spiegato dal ministro a 24 Mattino, su Radio 24, alcune università hanno già aperto, altre inizieranno il 14 settembre.

Un sistema misto per la ripartenza delle università

In ogni caso si prevede di attuare un sistema integrato, con una parte degli studenti che seguirà le lezioni in presenza e un’altra parte che ruoterà sulla base delle preferenze personali in merito alla didattica.

In maniera particolare le matricole potranno seguire nella maggior parte dei casi le lezioni universitarie in presenza, mentre gli altri studenti avranno la possibilità di scegliere tra la didattica in presenza e quella a distanza.

Il sistema sarà integrato con la possibilità di utilizzare delle app per le prenotazioni, con l’obiettivo di garantire una buona flessibilità.

“Dobbiamo investire sui giovani, solo così possiamo ripartire”

Secondo quanto ha spiegato il ministro Manfredi, si è verificato un aumento delle immatricolazioni corrispondente ad una percentuale tra il 5 e il 10% nelle regioni del Sud del nostro Paese.

Manfredi ha sottolineato che i giovani che prima cambiavano regione per frequentare l’università adesso cercano di rimanere maggiormente nella propria regione di appartenenza.

Nel progetto del governo c’è anche un piano di investimenti, come ha spiegato il ministro, proprio per l’università e la ricerca. Si parla di 15 miliardi complessivamente. Manfredi ha concluso l’intervista ricordando che bisogna investire nell’educazione, nella formazione e nella ricerca, perché solo investendo sui giovani è possibile ripartire.

Sergio Alberti
Laureato in Lettere, insegna italiano. Attento da sempre a tutta la normativa che riguarda la scuola, segue con interesse il mondo dell'istruzione. Ama leggere di tutto, soprattutto i saggi.

Latest Posts

Verso la proroga dello smart working per i genitori con i figli in quarantena

Il Governo sembra deciso ad andare verso la proroga dello smart working per i genitori che hanno i figli in quarantena. Inizialmente lo stato...

Il concorso straordinario della scuola si svolgerà dal 22 ottobre

Il Ministero dell'Istruzione ha annunciato la data a partire dalla quale si avrà lo svolgimento del concorso straordinario per la scuola. Si tratta del...

Corsi di formazione SAP: perché sono importanti

Spesso in molti annunci di lavoro viene richiesta la conoscenza di SAP. Ma di che cosa si tratta nello specifico? Quali sono tutti i...

Concorso straordinario per la scuola: presto la data della prova

Si attendono ancora notizie più specifiche per quanto riguarda il concorso straordinario per la scuola. Qualche anticipazione dettata dai vari organi di stampa comunque...

Ultime notizie

Verso la proroga dello smart working per i genitori con i figli in quarantena

Il Governo sembra deciso ad andare verso la proroga dello smart working per i genitori che hanno i figli in quarantena. Inizialmente lo stato...

Il concorso straordinario della scuola si svolgerà dal 22 ottobre

Il Ministero dell'Istruzione ha annunciato la data a partire dalla quale si avrà lo svolgimento del concorso straordinario per la scuola. Si tratta del...

Corsi di formazione SAP: perché sono importanti

Spesso in molti annunci di lavoro viene richiesta la conoscenza di SAP. Ma di che cosa si tratta nello specifico? Quali sono tutti i...

Concorso straordinario per la scuola: presto la data della prova

Si attendono ancora notizie più specifiche per quanto riguarda il concorso straordinario per la scuola. Qualche anticipazione dettata dai vari organi di stampa comunque...

I tamponi rapidi arrivano nelle scuole del Lazio

Parte proprio in questi giorni una specifica campagna di tamponi rapidi nelle scuole del Lazio. Insieme al Veneto, il Lazio ha rappresentato una delle...