Verso la proroga dello smart working per i genitori con i figli in quarantena

Il Governo sembra deciso ad andare verso la proroga dello smart working per i genitori che hanno i figli in quarantena. Inizialmente lo stato di emergenza e quindi la possibilità del lavoro in modalità agile sono stati fissati fino al 15 ottobre, ma adesso varie fonti confermano che l’intenzione è quella di arrivare al 31 dicembre di quest’anno.

Che cosa stabilisce il decreto sullo smart working

A fare da norma sullo smart working per i genitori che non possono mandare i figli a scuola perché i bambini o i ragazzi sono in quarantena è il decreto legge numero 111 che è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’8 settembre scorso.

Secondo questa legge uno dei genitori può avere la possibilità di lavorare in modalità smart working per tutto il periodo o almeno in parte in cui il figlio è in quarantena. Le norme stabiliscono anche che, se non è possibile lavorare online da casa, i genitori possono richiedere il congedo parentale, sempre spettante ad uno dei due.

Inoltre vengono definite le regole specifiche anche per la retribuzione. Per il congedo parentale il genitore che rimane a casa con i figli in quarantena la retribuzione è prevista al 50%.

Viene chiarito anche che, nei giorni in cui uno dei genitori usufruisce dello smart working o del congedo parentale, l’altro non può richiedere le stesse misure.

Le regole non cambiano dal 16 ottobre

Un problema molto sentito quello dello smart working per i genitori, data la riapertura delle scuole, che potrebbe aumentare le possibilità di contagio da coronavirus. È stato chiarito che ci sarà una soluzione anche a questo, non cambiando le regole stabilite attualmente dalla legge.

Gianluca Rini
Dopo la laurea ho conseguito un Master in Giornalismo e Comunicazione. Mi piace condividere le notizie sui social, seguire i fatti e le informazioni e stare sempre sulla cresta "del web". Mi informo quotidianamente su tutto ciò che riguarda il mondo dell'istruzione nel nostro Paese e all'estero.

Latest Posts

Scuola in Sicilia: stop alle lezioni in presenza alle superiori

La scuola in Sicilia messa alle strette. Il governatore Nello Musumeci ha firmato un nuovo provvedimento, che sarà in vigore dal 25 ottobre al...

I focolai nelle scuole sono diminuiti: le parole di Azzolina

L'Istituto Superiore di Sanità ha messo a punto uno specifico monitoraggio che riguarda i focolai nelle scuole. Secondo il rapporto, la trasmissione del Covid...

Quali misure si prevedono per la scuola nel nuovo DPCM?

Il nuovo DPCM sembra essere proprio in arrivo data l'impennata di contagi da Covid 19. Si prevede che le autorità governative possano prendere provvedimenti...

Film per Halloween: alcune proposte da non perdere

Quali sono i migliori film per Halloween? La festa più densa di mistero dell’anno si sta avvicinando e rappresenta davvero una buona occasione per...

Ultime notizie

Scuola in Sicilia: stop alle lezioni in presenza alle superiori

La scuola in Sicilia messa alle strette. Il governatore Nello Musumeci ha firmato un nuovo provvedimento, che sarà in vigore dal 25 ottobre al...

I focolai nelle scuole sono diminuiti: le parole di Azzolina

L'Istituto Superiore di Sanità ha messo a punto uno specifico monitoraggio che riguarda i focolai nelle scuole. Secondo il rapporto, la trasmissione del Covid...

Quali misure si prevedono per la scuola nel nuovo DPCM?

Il nuovo DPCM sembra essere proprio in arrivo data l'impennata di contagi da Covid 19. Si prevede che le autorità governative possano prendere provvedimenti...

Film per Halloween: alcune proposte da non perdere

Quali sono i migliori film per Halloween? La festa più densa di mistero dell’anno si sta avvicinando e rappresenta davvero una buona occasione per...

Halloween: significato, data e storia della festa

Vuoi scoprire di Halloween significato e storia della festa che ricorre alla fine del mese di ottobre? Ti spieghiamo in questo articolo tutto quello...