Concorso 2018 fase transitoria ruolo per i non abilitati
concorso 2018 fase transitoria non abilitati

Nel 2018 saranno indetti i nuovi concorsi, fase transitoria, riservata agli ITP, ai non abilitati che però abbiano tre anni di servizio e agli abilitati.

In questo concorso non saranno necessari i 24 CFU, crediti di formazione universitari, ma ci sarà solo un colloquio orale.

Tale concorso sarà bandito entro febbraio 2018 e tutte le informazioni sui titoli e sulla loro valutazione, saranno noti a breve. Il Ministro Fedeli ha reso nota questa notizia in una audizione alla Camera

Lo speciale dedicato al nuovo reclutamento degli insegnanti della scuola secondaria di I e II grado, previsto dal Decreto Legislativo n. 59 del 13 aprile 2017. Il decreto n. 59/2017 spiega per gli ITP quale sarà il percorso da seguire. Dopo tale primo step ci sarà il FIT, cioè il tirocinio formativo, della durata di tre anni, e dopo si arriverà al ruolo.

Inoltre sempre con gli stessi tempi ci sarà la possibilità di accedere al concorso 2018 a chi ha insegnato tre anni.

Il colloquio verterà su materie didattico-metodologiche e non prevede un punteggio minimo. Si formerà una graduatoria regionale, in cui il punteggio del colloquio, avrà solo il 40% di componente. In questo caso il FIT sarà della durata annuale e poi si entrerà nella graduatoria regionale.

I concorsi successivi saranno banditi nel 2014/2025 ed in questo caso il tirocinio avrà la durata triennale, saranno valutati i titoli.

Possono interessarti

Alessandro Maria Montresor, continua la sua corsa per la vita

Nelle ultime settimane è andata avanti la gara di solidarietà per cercare…

Modena, arriva la scabbia a scuola

In Italia sembra che l’unica cosa che riesca a diffondersi senza limiti…

Canapa e giovani, droga più utilizzata a scuola

La Cannabis legale in Italia è una sostanza provata molto spesso soprattutto…

La supplente entra in classe e dice ai bambini che Babbo Natale non esiste

La supplente dice agli studenti del primo anno che Babbo Natale non…