Maturità, i cambiamenti per i maturandi 2019

Negli ultimi due decenni l’assetto della scuola italiana è stato completamente rivoluzionato, con una serie di riforme che hanno riguardato soprattutto l’istruzione superiore.

Sono stati istituiti nuovi licei, nuovi istituti di preparazione professionale ed è stata resa obbligatoria l’alternanza scuola lavoro. Ma a cambiare è stato anche l’esame di maturità, quello che conclude il ciclo di studi: il voto da 60esimi è diventato in centesimi, la commissione è diventata mista con professori esterni e le prove comprendono anche questionari Invalsi.

E per l’esame 2019 sono previste ulteriori novità, rese note dal Miur per tutti i prossimi maturandi.

Nello specifico, sul sito del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sono stati resi noti i quadri di riferimento per la predisposizione e lo svolgimento degli scritti della nuova Maturità, che debutterà con le regole previste dal Decreto Legislativo 62 del 2017.

Gli scritti saranno due invece di tre. E’ stata eliminata la terza prova, elaborata dalle Commissioni, con una conseguente maggiore attenzione alle prime due prove, predisposte a livello nazionale.

La principale riforma riguarda la seconda prova, che presenta delle novità rispetto a quella degli anni precedenti. I quadri pubblicati consentono di avere uno schema chiaro di come sarà composto lo scritto, indirizzo per indirizzo, materia per materia.

Sono inoltre state pubblicate anche apposite griglie nazionali di valutazione, che consentiranno alle Commissioni di garantire una maggiore equità e più omogeneità nella correzione degli scritti.

Dossier Scuola
Contributi unificati degli autori.

Latest Posts

La Cappella Sistina: caratteristiche e storia dell’evoluzione

La Cappella Sistina è stata realizzata nel XVI secolo. Si tratta di un’opera voluta da Papa Sisto IV ed è stata affrescata da Michelangelo...

Alla scuola primaria supplenti anche senza abilitazione

Sta facendo molto parlare in questi ultimi giorni una bozza dell'ordinanza che il Ministero dell'Istruzione sta per attuare per definire le graduatorie provinciali. Queste...

Cattedre vacanti, ma Azzolina assicura docenti in classe

Dopo le operazioni di mobilità che hanno riguardato il trasferimento del personale docente, sono rimaste 85mila cattedre vacanti, che sono oltre 20mila in più...

La proposta per riaprire gli asili nido il primo agosto

Assonidi, l'associazione asili nido e scuole dell'infanzia, ha lanciato un appello per gli asili nido alle regioni. La nota associazione vuole superare quelle che...

Ultime notizie

La Cappella Sistina: caratteristiche e storia dell’evoluzione

La Cappella Sistina è stata realizzata nel XVI secolo. Si tratta di un’opera voluta da Papa Sisto IV ed è stata affrescata da Michelangelo...

Alla scuola primaria supplenti anche senza abilitazione

Sta facendo molto parlare in questi ultimi giorni una bozza dell'ordinanza che il Ministero dell'Istruzione sta per attuare per definire le graduatorie provinciali. Queste...

Cattedre vacanti, ma Azzolina assicura docenti in classe

Dopo le operazioni di mobilità che hanno riguardato il trasferimento del personale docente, sono rimaste 85mila cattedre vacanti, che sono oltre 20mila in più...

La proposta per riaprire gli asili nido il primo agosto

Assonidi, l'associazione asili nido e scuole dell'infanzia, ha lanciato un appello per gli asili nido alle regioni. La nota associazione vuole superare quelle che...

Test di medicina 2020: ci saranno 1500 posti in più

Il ministro dell'Università Manfredi in una recente intervista ha spiegato alcune novità importanti per quanto riguarda i test di medicina 2020. Il ministro infatti...