Studenti accusati di violenze e il preside si dimette
Studenti accusati di violenze e il preside si dimette

Toronto, gli alunni di un istituto accusati di violenza verso altri studenti, il preside si dimette

Come riporta la CNN, due dirigenti di una scuola cattolica di Toronto si sono dimessi mentre la polizia investigava sui casi di violenza tra gli stessi alunni.

Il presidente Jefferson Thompson e il preside Greg Reeves si accingono a lasciare la St. Michael’s College School, come rivela il comunicato dell’istituto, citando “il loro desiderio di lasciare che la scuola andasse avanti senza distrazioni“.

La polizia di Toronto questa settimana ha arrestato sei studenti maschi per presunta violenza verso altri studenti maschi, alcuni degli incidenti sono stati anche filmati.

Accusati di aggressione, violenza di gruppo e violenza con un’arma sono stati addebitati contro ciascuno degli studenti segnalati, ha detto l’ispettore Dominic Sinopoli, che guida l’unità per tali crimini.

La polizia ha saputo degli episodi la scorsa settimana e ritiene che gli incidenti siano avvenuti durante l’anno scolastico attualmente in corso. Le autorità stanno indagando su altri possibili crimini, riferisce il capo della polizia, dicendo ai giornalisti che il dipartimento ha in mano quattro video.

Abbiamo ragione di credere che ci siano ancora altri video e dunque più incidenti“, ha detto Sinopoli.

Gli episodi sembrano essere iniziati come atti di nonnismo, poi diventati criminali, ha riferito la polizia che intanto ha fatto si che la scuola abbia espulso otto studenti a seguito dell’indagine.

Lo scandalo ha rovinato la St. Michael’s College School, fondata nel 1852 ed è l’unica scuola cattolica indipendente per giovani studendi dell’Ontario:

Gli incidenti sono “offensivi per tutto ciò che ci sforziamo di insegnare ai nostri studenti“, ha confermato in una dichiarazione la St. Michael’s College School.

foto@Flickr

Possono interessarti

Università telematica: il ruolo strategico della modalità e-learning

Sono un fenomeno “nuovo” in Italia (13 anni appena) ma esistono da…

Canapa e giovani, droga più utilizzata a scuola

La Cannabis legale in Italia è una sostanza provata molto spesso soprattutto…

Famiglie italiane più povere, oltre 9 milioni non pagano bollette

Famiglie italiane più povere, cresce quella che viene definita povertà energetica Cresce…

Bari, maltrattamenti perpetrati per anni contro i bambini autistici

Negli ultimi giorni, purtroppo, abbiamo avuto modo di parlare più volte di…