Voti alle elementari: stop ai numeri, torna il giudizio

Alla scuola elementare cambio ai voti. Non ci saranno più i voti numerici, ma la valutazione dell’alunno verrà espressa con un giudizio. È stato stabilito così con un emendamento che è stato approvato in Commissione Cultura e Istruzione.

Le dichiarazioni della senatrice Vanna Iori sui voti a scuola

La senatrice del PD Vanna Iori ha spiegato che l’emendamento in questione prevede il fatto che alla scuola primaria i bambini non vengano valutati più con dei numeri. Esprimere una valutazione attraverso un numero può essere qualcosa che influisce pesantemente sul giudizio di un bambino.

Invece secondo la senatrice con le parole adeguate si può esprimere maggiormente una valutazione più appropriata, tenendo conto dell’individualità di ogni alunno.

È stato spiegato che, a detta di coloro che hanno proposto l’emendamento, non c’è più la volontà di considerare tutti uguali i bambini attraverso un voto numerico, nonostante spesso dietro un numero ci sono diverse motivazioni.

Le ultime novità sulla scuola

Insieme all’accordo che è stato raggiunto sul cambiare il voto numerico per i bambini della scuola primaria, sostituendolo con un giudizio sintetico, sono stati raggiunti anche altri accordi.

Per esempio con un altro emendamento viene posto un accordo anche sul concorso straordinario per i precari. Lo ha spiegato Bianca Laura Granato, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Commissione Istruzione al Senato, che ha riferito che le prove si terranno dopo l’estate.

I vincitori saranno quelli che saranno selezionati attraverso anche il superamento di una prova scritta e le assunzioni avverranno già dall’1 settembre 2021.

Gianluca Rini
Dopo la laurea ho conseguito un Master in Giornalismo e Comunicazione. Mi piace condividere le notizie sui social, seguire i fatti e le informazioni e stare sempre sulla cresta "del web". Mi informo quotidianamente su tutto ciò che riguarda il mondo dell'istruzione nel nostro Paese e all'estero.

Latest Posts

La proposta per riaprire gli asili nido il primo agosto

Assonidi, l'associazione asili nido e scuole dell'infanzia, ha lanciato un appello per gli asili nido alle regioni. La nota associazione vuole superare quelle che...

Test di medicina 2020: ci saranno 1500 posti in più

Il ministro dell'Università Manfredi in una recente intervista ha spiegato alcune novità importanti per quanto riguarda i test di medicina 2020. Il ministro infatti...

Educazione motoria alla primaria: le novità per l’insegnamento

La questione dell'educazione motoria alla primaria è ancora tutta aperta, anche perché da tempo si discute sulla possibilità che vengano individuati degli insegnanti specializzati...

Da settembre a scuola banchi singoli e moderni

Intervenendo al Senato la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha fatto il punto sulle misure che sono state pensate da adottare per settembre, per poter...

Ultime notizie

La proposta per riaprire gli asili nido il primo agosto

Assonidi, l'associazione asili nido e scuole dell'infanzia, ha lanciato un appello per gli asili nido alle regioni. La nota associazione vuole superare quelle che...

Test di medicina 2020: ci saranno 1500 posti in più

Il ministro dell'Università Manfredi in una recente intervista ha spiegato alcune novità importanti per quanto riguarda i test di medicina 2020. Il ministro infatti...

Educazione motoria alla primaria: le novità per l’insegnamento

La questione dell'educazione motoria alla primaria è ancora tutta aperta, anche perché da tempo si discute sulla possibilità che vengano individuati degli insegnanti specializzati...

Da settembre a scuola banchi singoli e moderni

Intervenendo al Senato la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha fatto il punto sulle misure che sono state pensate da adottare per settembre, per poter...

Alessandro Manzoni: vita e opere

Alessandro Manzoni: spieghiamo la vita e le opere di questo grande scrittore, uno dei principali intellettuali che hanno contribuito alla letteratura italiana. La vita...