Alla scuola primaria supplenti anche senza abilitazione

Sta facendo molto parlare in questi ultimi giorni una bozza dell’ordinanza che il Ministero dell’Istruzione sta per attuare per definire le graduatorie provinciali. Queste ultime sono un vero e proprio inedito, perché verranno utilizzate per conferire le supplenze, i contratti a tempo determinato fino al 30 giugno o fino al 31 agosto.

Il titolo di studio per l’insegnamento alla scuola primaria comprende l’abilitazione?

Ma c’è una novità ancora più specifica che sta facendo discutere riguardo a questa bozza di ordinanza che è circolata in rete. Si tratta della questione che riguarda il titolo di studio per insegnare alla scuola primaria e anche nella scuola dell’infanzia.

Fino al 2001-2002 il diploma magistrale era comprensivo dell’abilitazione all’insegnamento. Poi il titolo di accesso per l’insegnamento nella scuola primaria è diventato la laurea in scienze della formazione primaria. Questa dava la possibilità agli studenti di ottenere l’abilitazione attraverso il compimento di un tirocinio.

Dall’anno prossimo cambiano le regole da questo punto di vista almeno per quanto riguarda il conferimento delle supplenze.

Arrivano i supplenti senza abilitazione

La bozza di ordinanza ministeriale prevede che nella seconda fascia delle graduatorie per la primaria e per l’infanzia possono iscriversi anche studenti del terzo, del quarto e del quinto anno del corso di laurea in scienze della formazione primaria.

Quindi teoricamente le supplenze possono essere date anche a studenti che non hanno completato il loro ciclo di studi accademici e che quindi sono privi di abilitazione.

Secondo alcuni, questa scelta sarebbe motivata dal fatto che soprattutto in alcune aree del Nord Italia mancano i supplenti necessari provvisti di titolo di abilitazione.

Gianluca Rini
Dopo la laurea ho conseguito un Master in Giornalismo e Comunicazione. Mi piace condividere le notizie sui social, seguire i fatti e le informazioni e stare sempre sulla cresta "del web". Mi informo quotidianamente su tutto ciò che riguarda il mondo dell'istruzione nel nostro Paese e all'estero.

Latest Posts

Liceo scientifico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo scientifico materie molto particolari e specifiche che si riferiscono proprio a questo tipo di percorso di studio. Ma perché scegliere il liceo...

Entro la prima settimana di ottobre la prova scritta del concorso straordinario

La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato che la prova scritta del concorso straordinario si terrà entro la prima settimana di ottobre. Sono queste...

Bonus 500 euro per la scuola: acquisti anche per la didattica a distanza

Il bonus 500 euro per la scuola consiste in una cifra di cui possono usufruire i docenti a tempo indeterminato per l'aggiornamento professionale. Con...

Nuovi docenti assunti a scuola: saranno licenziati se torna il lockdown

Nel Decreto Rilancio è stata inserita una norma che permetterebbe di assumere nuovi docenti da impiegare come supplenti a scuola. La possibilità di nuovi...

Ultime notizie

Liceo scientifico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo scientifico materie molto particolari e specifiche che si riferiscono proprio a questo tipo di percorso di studio. Ma perché scegliere il liceo...

Entro la prima settimana di ottobre la prova scritta del concorso straordinario

La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato che la prova scritta del concorso straordinario si terrà entro la prima settimana di ottobre. Sono queste...

Bonus 500 euro per la scuola: acquisti anche per la didattica a distanza

Il bonus 500 euro per la scuola consiste in una cifra di cui possono usufruire i docenti a tempo indeterminato per l'aggiornamento professionale. Con...

Nuovi docenti assunti a scuola: saranno licenziati se torna il lockdown

Nel Decreto Rilancio è stata inserita una norma che permetterebbe di assumere nuovi docenti da impiegare come supplenti a scuola. La possibilità di nuovi...

Didattica a distanza: stabilita la bozza delle nuove linee guida

Sono state messe a punto le bozze che riguardano le nuove linee guida per la didattica a distanza. Già nell'anno scolastico appena trascorso si...