Arezzo, bimba dimenticata per sei ore sul pullmino scolastico
Arezzo, bimba dimenticata per sei ore sul pullmino scolastico

Tutti vorremmo avere la possibilità di stare in qualsiasi momento con i nostri figli, per poterli controllare e tutelare ma, volenti o nolenti, siamo sovente costretti ad affidarli ad altri.

Sono tanti i genitori, ad esempio, che affidano ad altri, per motivi di tempo o di lavoro, l’incombenza di accompagnare i propri figlia a scuola, ma nessuno vorrebbe mai trovarsi nella situazione in cui si è trovata una famiglia di Arezzo.

La storia è incredibile: un bimbo di soli tre anni è stato dimenticato per ben sei ore nel pullmino della scuola, che lo avrebbe dovuto accompagnare nella propria classe di buon mattino.

Ed invece l’allarme è scattato quando la mamma è andata alla scuola per riprenderlo: i carabinieri, prontamente allertati, lo hanno trovato seduto sul sedile con la cintura di sicurezza allacciata, impaurito e in lacrime.

Sul mezzo di Autolinee Toscane, che svolge il servizio per il comune, c’era anche un’accompagnatrice di una cooperativa: né lei né l’autista si sono però accorti che il piccolo era rimasto seduto.

Naturalmente l’accompagnatrice è stata immediatamente sospesa, ma i genitori stanno vagliando la possibilità di procedere con formale denuncia.

Per fortuna, per questa volta, la storia è stata a lieto fine, col bambino che se l’è cavata “solo” con un gran spavento, ma deve essere un monito, perché sarebbe potuta trasformarsi nell’ennesima tragedia dettata da disattenzione e superficialità.

Possono interessarti

Stati Uniti, pochi investimenti nella scuola ci sono gli insegnanti virtuali

Stati Uniti, in alcune classi del liceo, l’insegnante è su uno schermo…

Pisa, atto di bullismo provoca gravissime conseguenze a un 12 enne

Troppo spesso si sminuiscono determinati atti etichettandoli come bravate o scherzi tra…

Torino, due maestre accusate di maltrattamenti in un nido

Quanto più i bambini sono piccoli, tanto più sono indifesi ed incapaci…

Calabria, decine di professori insegnavano con diplomi falsi

Tra i tanti mestieri che uno può scegliere di intraprendere nella proprio…