Concorso straordinario, Azzolina: ‘Non si possono fare assunzioni tramite titoli’

Si continua a parlare ancora di concorsi e, in particolare, del concorso straordinario, sul quale è intervenuta anche la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. La titolare del dicastero di via Trastevere ha parlato ad Agorà, trasmissione di approfondimento di Rai 3, e ha rilasciato delle dichiarazioni interessanti che riguardano le immissioni in ruolo e quindi le nuove entrate nel mondo della scuola attraverso un contratto a tempo indeterminato.

Le dichiarazioni della ministra Lucia Azzolina

La ministra Lucia Azzolina ha voluto chiarire che quello delle assunzioni nel mondo della scuola è un problema atavico. Secondo ciò che ha riferito, i concorsi per essere assunti a scuola dovrebbero essere programmati in maniera molto attenta. Tuttavia Azzolina ha spiegato che questo lavoro non è mai stato fatto.

Ha ribadito che il Governo di cui fa parte ha voluto bandire un concorso per un totale di 78mila posti. Intanto avanzano sempre di più le polemiche per la mancanza di linee guida precise che riguardano il ritorno nella scuola a settembre, questione che è stata demandata, almeno in parte, all’autonomia delle singole istituzioni scolastiche.

Azzolina: “L’Assunzione su titoli non rispetta la Costituzione”

Secondo ciò che ha spiegato Azzolina, il concorso è stabilito anche dalla Costituzione. Infatti la ministra dell’Istruzione ha riferito che l’assunzione soltanto su titoli non rispetta il volere della Costituzione.

Ha spiegato anche che sono gli stessi precari che vogliono che siano banditi i regolari concorsi per quanto riguarda le assunzioni nel mondo della scuola.

Sergio Alberti
Laureato in Lettere, insegna italiano. Attento da sempre a tutta la normativa che riguarda la scuola, segue con interesse il mondo dell'istruzione. Ama leggere di tutto, soprattutto i saggi.

Latest Posts

Liceo scientifico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo scientifico materie molto particolari e specifiche che si riferiscono proprio a questo tipo di percorso di studio. Ma perché scegliere il liceo...

Entro la prima settimana di ottobre la prova scritta del concorso straordinario

La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato che la prova scritta del concorso straordinario si terrà entro la prima settimana di ottobre. Sono queste...

Bonus 500 euro per la scuola: acquisti anche per la didattica a distanza

Il bonus 500 euro per la scuola consiste in una cifra di cui possono usufruire i docenti a tempo indeterminato per l'aggiornamento professionale. Con...

Nuovi docenti assunti a scuola: saranno licenziati se torna il lockdown

Nel Decreto Rilancio è stata inserita una norma che permetterebbe di assumere nuovi docenti da impiegare come supplenti a scuola. La possibilità di nuovi...

Ultime notizie

Liceo scientifico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo scientifico materie molto particolari e specifiche che si riferiscono proprio a questo tipo di percorso di studio. Ma perché scegliere il liceo...

Entro la prima settimana di ottobre la prova scritta del concorso straordinario

La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato che la prova scritta del concorso straordinario si terrà entro la prima settimana di ottobre. Sono queste...

Bonus 500 euro per la scuola: acquisti anche per la didattica a distanza

Il bonus 500 euro per la scuola consiste in una cifra di cui possono usufruire i docenti a tempo indeterminato per l'aggiornamento professionale. Con...

Nuovi docenti assunti a scuola: saranno licenziati se torna il lockdown

Nel Decreto Rilancio è stata inserita una norma che permetterebbe di assumere nuovi docenti da impiegare come supplenti a scuola. La possibilità di nuovi...

Didattica a distanza: stabilita la bozza delle nuove linee guida

Sono state messe a punto le bozze che riguardano le nuove linee guida per la didattica a distanza. Già nell'anno scolastico appena trascorso si...