Coronavirus: la scuola deve essere riaperta secondo Locatelli

Si continua a dibattere sul problema del rientro a scuola a settembre in completa sicurezza, fronteggiando la possibile diffusione del coronavirus. Sulla questione si è espresso anche Franco Locatelli, il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, che in una recente intervista ha preso posizione sul legame tra scuola ed emergenza sanitaria che stiamo attraversando anche nel nostro Paese.

La questione dell’emergenza coronavirus fra bambini e ragazzi

Locatelli è stato molto chiaro riguardo alla riapertura delle scuole a settembre, affermando che, pur in presenza di una situazione emergenziale, è necessario garantire la riapertura delle scuole.

Ha spiegato pure com’è la situazione per quanto riguarda la diffusione del coronavirus fra i soggetti più giovani. Locatelli ha fatto presente che, al contrario di quanto avviene tra gli adulti, fra i quali soltanto circa il 40% ha sintomi lievi, nei soggetti più giovani circa i due terzi hanno sintomi assenti o lievi.

I ragazzini sotto i 15 anni sono più spesso asintomatici e hanno una probabilità di contagio tre volte inferiore rispetto a quella degli adulti.

Secondo Locatelli bisogna ritornare alla didattica in presenza

Locatelli ha specificato che la scuola deve assolutamente ripartire con la didattica in presenza. Ha detto che nei mesi scorsi è stato necessario provvedere alla chiusura delle scuole, perché era il momento peggiore.

Adesso è essenziale ripartire con la didattica in presenza, perché le lezioni a distanza non possono essere sufficienti.

Inoltre ha parlato del vaccino, specificando che quest’ultimo potrebbe arrivare nei primi mesi del 2021. Locatelli si augura che si possa arrivare ad un vaccino che contribuisca a creare l’immunità di gregge.

Sergio Alberti
Laureato in Lettere, insegna italiano. Attento da sempre a tutta la normativa che riguarda la scuola, segue con interesse il mondo dell'istruzione. Ama leggere di tutto, soprattutto i saggi.

Latest Posts

Verso la proroga dello smart working per i genitori con i figli in quarantena

Il Governo sembra deciso ad andare verso la proroga dello smart working per i genitori che hanno i figli in quarantena. Inizialmente lo stato...

Il concorso straordinario della scuola si svolgerà dal 22 ottobre

Il Ministero dell'Istruzione ha annunciato la data a partire dalla quale si avrà lo svolgimento del concorso straordinario per la scuola. Si tratta del...

Corsi di formazione SAP: perché sono importanti

Spesso in molti annunci di lavoro viene richiesta la conoscenza di SAP. Ma di che cosa si tratta nello specifico? Quali sono tutti i...

Concorso straordinario per la scuola: presto la data della prova

Si attendono ancora notizie più specifiche per quanto riguarda il concorso straordinario per la scuola. Qualche anticipazione dettata dai vari organi di stampa comunque...

Ultime notizie

Verso la proroga dello smart working per i genitori con i figli in quarantena

Il Governo sembra deciso ad andare verso la proroga dello smart working per i genitori che hanno i figli in quarantena. Inizialmente lo stato...

Il concorso straordinario della scuola si svolgerà dal 22 ottobre

Il Ministero dell'Istruzione ha annunciato la data a partire dalla quale si avrà lo svolgimento del concorso straordinario per la scuola. Si tratta del...

Corsi di formazione SAP: perché sono importanti

Spesso in molti annunci di lavoro viene richiesta la conoscenza di SAP. Ma di che cosa si tratta nello specifico? Quali sono tutti i...

Concorso straordinario per la scuola: presto la data della prova

Si attendono ancora notizie più specifiche per quanto riguarda il concorso straordinario per la scuola. Qualche anticipazione dettata dai vari organi di stampa comunque...

I tamponi rapidi arrivano nelle scuole del Lazio

Parte proprio in questi giorni una specifica campagna di tamponi rapidi nelle scuole del Lazio. Insieme al Veneto, il Lazio ha rappresentato una delle...