Esami di Maturità 2022: ecco le tracce della prima prova

0
391
Esami di Maturità 2022

Oggi, 22 giugno, è il giorno della prima prova degli esami di maturità 2022. In tutti gli istituti superiori si affronterà la prova scritta di italiano. Sono più di 500mila gli studenti impegnati ad affrontare gli esami di maturità. Come al solito c’è stato un dibattito molto acceso per cercare di capire quali sarebbero stati i testi che sarebbero arrivati direttamente dal Ministero. Adesso si sa tutto.

I testi per la tipologia A e la tipologia B

Il Ministero dell’Istruzione per la prima prova della maturità 2022 ha scelto Giovanni Pascoli per la tipologia A che prevede l’analisi e l’interpretazione di un testo letterario. Il testo in particolare è La vita ferrata. La seconda prova proposta invece si concentra sulla novella Nedda di Giovanni Verga.

Per la tipologia B invece l’argomento è quello delle leggi razziali e il brano di riferimento è tratto da un libro che Liliana Segre ha scritto insieme a Gherardo Colombo. Sempre per la tipologia B ci sono altre proposte, come il testo tratto da Oliver Sacks, Musicofilia, e il discorso pronunciato dal Nobel per la Fisica Giorgio Parisi.

I testi per la tipologia C per gli esami di maturità

Diverse sono anche le proposte per quanto riguarda la tipologia C della prova scritta degli esami di maturità 2022, che prevede una riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo.

Si tratta di tematiche di attualità. La prima è un testo tratto dal libro di Luigi Ferrajoli, Perché una Costituzione della Terra, sulla pandemia e sugli effetti che ha avuto dal punto di vista economico e sociale.

La seconda proposta invece verte su un testo di Vera Gheno e Bruno Mastroianni, tratto dall’opera dal titolo Tienilo acceso. Posta, commenta e condividi senza spegnere il cervello.