Famiglie italiane più povere, oltre 9 milioni non pagano bollette
Famiglie italiane piu povere oltre 9 milioni non pagano bollette

Famiglie italiane più povere, cresce quella che viene definita povertà energetica

Cresce quella che oggi viene definita “povertà energetica”, ad oggi infatti sono oltre 9 milioni le famiglie che non riescono a pagare le bollette dell’energia elettrica.

In Italia cresce quella che è stata ribattezzata “povertà energetica“, le famiglie italiane sono sempre più povere circa 9,4 milioni di esse non riesce a pagare le bollette per la fornitura di energia elettrica.

Le stime arrivano direttamente da un rapporto Istat riportato da “Energia“, dove si evidenzia come le famiglia italiane non riescano a pagare le bollette per l’energia elettrica, quelle del gas o in alternativa cercano in tutti i modi di limitarne i consumi.

Di contro si evidenzia che, pur storcendo il naso, l’Italia è una delle nazioni con infrastrutture, in tal senso, più avanzate in Europa, nonostante questo sono milioni le famiglie che oltre al problema della “bolletta della luce”, rinunciano a riscaldare la propria abitazione nei periodi invernali.

La povertà energetica è un fenomeno che sta crescendo di anno in anno e le istituzioni lo conoscono benissimo, il rapporto dell’Istat punta però il dito anche sul documento proposto dalle Nazioni Unite che recita:

Porre fine alla povertà, proteggere il pianeta assicurare prosperità a tutti

Si tratta in pratica di uno dei diciassette obiettivi che si sono posti le Nazioni Unite per i “Sustainable Developement Goals“, dunque non solo proseguire il percorso delle energie green, ma assicurare anche ai nuclei familiari che hanno più bisogno, la possibilità di vivere una vita dignitosa che certamente contempla la possibilità di riscaldare la propria casa nei mesi invernali e di riuscire a pagare le bollette per l’erogazione della corrente elettrica.

Dalle stime Istat, che riportano oltre 9 milioni di famiglia più povere, almeno quest’obbiettivo è davvero lontano, la povertà energetica è un fenomeno che sembra essere solo agli inizi.

Le famiglia che hanno problemi economici e non riescono ad utilizzare, come dovrebbero, i riscaldamenti sono almeno il 16,5%, come riporta il giornale “Energia” che cita appunto il rapporto Istat.

In pratica facendo una stima si parla di 9,4 milioni di persone circa, certamente un fenomeno che è solo agli inizi ed è destinato a crescere enormemente se si pensa agli attuali e futuri rincari delle tariffe per la fornitura di luce e gas.

foto@PxHere

Contributi unificati degli autori.

Possono interessarti

Sciopero scuola 17 novembre 2017 le trattenute sullo stipendio

Uno sciopero che riguarda il comparto scuola è stato indetto per venerdì…

Gestire le risorse umane: il lavoro del futuro

Quando si deve scegliere un percorso di studi è importante anche valutarlo…

Materie maturità 2018 Fedeli le annuncia sul web

Gli studenti sono in trepidante attesa che il Miur e il ministro…

Maturità 2018 le materie della seconda prova

Il ministro dell’Istruzione Fedele ha annunciato attraverso i canali social del Miur…