Famiglie, ma quante tipologie ne esistono?
Famiglie ma quante tipologie ne esistono

Ognuno di noi ha un proprio concetto di famiglia, che essenzialmente fa riferimento alla propria esperienza personale: c’è chi considera famiglia la sua formata dai nuovi compagni dei genitori e i loro rispettivi figli, chi le due mamme o i due papà che si ritrova perché adottato da una coppia omosessuale, chi non riesce a concepire una famiglia differente da quella tradizionale, formata da mamma, papà e fratelli.

Ma, in generale, quali tipologie di famiglie esistono?

Se tradizionalmente la famiglia è sempre stata definita come “Nucleo fondamentale della società umana costituito da genitori e figli”, basato essenzialmente sul matrimonio, oggi la realtà è molto differente, più sfaccettata.

Innanzitutto cominciamo a fare una prima differenza tra famiglia ristretta e allargata: mentre la prima comprende solo genitori e figli, la seconda arriva a comprendere anche zii, cugini, nonni e affini vari.

Data l’enorme diffusione di separazioni e divorzi, è sempre più diffusa la famiglia monoparentale, quella costituita soltanto da un genitore, sia esso il padre o la madre.
La famiglia di fatto è invece una famiglia in cui i due partner non sono legati da vincoli matrimoniali: si tratta perciò di una convivenza tra persone che possono anche essere reduci da precedenti matrimoni.

Si può poi fare una differenza tra famiglia Monoetnica, composta da membri appartenenti alla stessa etnia e Plurietnica, composta da membri appartenenti a etnie differenti.

Infine, in Italia, non si può parlare ancora di famiglie omosessuali, poiché la legge vieta l’adozione di figli, ma in molti paesi del mondo non è inusuale trovare bambini con due mamme o due papà.

Possono interessarti

Miur può procedere con l’assunzione dei candidati a presidi

Qualche giorno fa era improvvisamente arrivata la doccia fredda per decine di…

Biella, professore arrestato per violenza

Negli ultimi mesi, anche grazie all’attenzione sempre maggiore dei genitori nel vigilare…

Il CV perfetto per dirigere un ospedale

Non si parla spesso di management sanitario, ma in realtà è uno…

Pisa, atto di bullismo provoca gravissime conseguenze a un 12 enne

Troppo spesso si sminuiscono determinati atti etichettandoli come bravate o scherzi tra…