Famiglie, ma quante tipologie ne esistono?

Ognuno di noi ha un proprio concetto di famiglia, che essenzialmente fa riferimento alla propria esperienza personale: c’è chi considera famiglia la sua formata dai nuovi compagni dei genitori e i loro rispettivi figli, chi le due mamme o i due papà che si ritrova perché adottato da una coppia omosessuale, chi non riesce a concepire una famiglia differente da quella tradizionale, formata da mamma, papà e fratelli.

Ma, in generale, quali tipologie di famiglie esistono?

Se tradizionalmente la famiglia è sempre stata definita come “Nucleo fondamentale della società umana costituito da genitori e figli”, basato essenzialmente sul matrimonio, oggi la realtà è molto differente, più sfaccettata.

Innanzitutto cominciamo a fare una prima differenza tra famiglia ristretta e allargata: mentre la prima comprende solo genitori e figli, la seconda arriva a comprendere anche zii, cugini, nonni e affini vari.

Data l’enorme diffusione di separazioni e divorzi, è sempre più diffusa la famiglia monoparentale, quella costituita soltanto da un genitore, sia esso il padre o la madre.
La famiglia di fatto è invece una famiglia in cui i due partner non sono legati da vincoli matrimoniali: si tratta perciò di una convivenza tra persone che possono anche essere reduci da precedenti matrimoni.

Si può poi fare una differenza tra famiglia Monoetnica, composta da membri appartenenti alla stessa etnia e Plurietnica, composta da membri appartenenti a etnie differenti.

Infine, in Italia, non si può parlare ancora di famiglie omosessuali, poiché la legge vieta l’adozione di figli, ma in molti paesi del mondo non è inusuale trovare bambini con due mamme o due papà.

Dossier Scuola
Contributi unificati degli autori.

Latest Posts

Test sierologici per gli insegnanti: cosa deve fare il medico

Si discute tanto della possibilità che gli insegnanti facciano i test sierologici, così come questi potrebbero essere sfruttati dal personale ATA. Il Ministero dell'Istruzione...

Immissioni in ruolo infanzia e primaria: le fasi della convocazione

Manca davvero poco alle immissioni in ruolo per i docenti di infanzia e primaria per l'anno scolastico 2020-2021. Un'occasione davvero importante per molti precari...

La carta docente da 500 euro è stata confermata per il 2020-2021

Le linee guida per la didattica digitale integrata ci danno degli spunti molto interessanti in merito alla conferma della carta docente da 500 euro...

Liceo linguistico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo linguistico materie molto interessanti che possono risultare tali specialmente per chi ha una particolare predisposizione e preferenza per le lingue straniere. In...

Ultime notizie

Test sierologici per gli insegnanti: cosa deve fare il medico

Si discute tanto della possibilità che gli insegnanti facciano i test sierologici, così come questi potrebbero essere sfruttati dal personale ATA. Il Ministero dell'Istruzione...

Immissioni in ruolo infanzia e primaria: le fasi della convocazione

Manca davvero poco alle immissioni in ruolo per i docenti di infanzia e primaria per l'anno scolastico 2020-2021. Un'occasione davvero importante per molti precari...

La carta docente da 500 euro è stata confermata per il 2020-2021

Le linee guida per la didattica digitale integrata ci danno degli spunti molto interessanti in merito alla conferma della carta docente da 500 euro...

Liceo linguistico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo linguistico materie molto interessanti che possono risultare tali specialmente per chi ha una particolare predisposizione e preferenza per le lingue straniere. In...

Smart working e scuola: chi potrà continuare anche dopo il rientro

Si è  lungo parlato dello smart working in rapporto alla scuola. Il Governo ha puntato proprio, sulle indicazioni del Ministero dell'Istruzione, sulla modalità delle...