Imperia, preside viaggiava con l’auto della scuola

La scuola italiana, soprattutto a causa dell’annosa mancanza di fondi, è messa malaccio: non ci sono i soldi per ristrutturare edifici spesso fatiscenti, non ci sono adeguati supporti e materiali didattici e non è neppure inusuale che gli studenti debbano portarsi la carta igienica da casa perché negli istituti manca persino quella.

Eppure c’è anche chi cerca di approfittarsi anche di quel poco messo a disposizione, come è accaduto ad Imperia, dove la preside di un istituto superiore è addirittura stata arrestata.

Nello specifico, i carabinieri hanno arrestato la preside dell’istituto scolastico, con l’accusa di peculato: la dirigente è stata infatti sorpresa al rientro dalla Francia con l’auto di servizio della scuola usata a fini personali.

La donna è stata fermata sabato sera e non ha saputo giustificare perché si trovasse sull’auto di servizio. La dirigente scolastica è stata portata nel carcere genovese di Pontedecimo.

L’indagine era stata avviata il mese scorso ha consentito di “acclarare l’abitualità della condotta, facendo emergere il pieno uso per finalità private di un bene di cui la preside aveva la disponibilità”, ma “per i soli fini connessi al suo ruolo”.
Con l’accusa di peculato, la preside 62 enne rischia una pena fino a 10 anni.

Dossier Scuola
Contributi unificati degli autori.

Latest Posts

Liceo scientifico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo scientifico materie molto particolari e specifiche che si riferiscono proprio a questo tipo di percorso di studio. Ma perché scegliere il liceo...

Entro la prima settimana di ottobre la prova scritta del concorso straordinario

La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato che la prova scritta del concorso straordinario si terrà entro la prima settimana di ottobre. Sono queste...

Bonus 500 euro per la scuola: acquisti anche per la didattica a distanza

Il bonus 500 euro per la scuola consiste in una cifra di cui possono usufruire i docenti a tempo indeterminato per l'aggiornamento professionale. Con...

Nuovi docenti assunti a scuola: saranno licenziati se torna il lockdown

Nel Decreto Rilancio è stata inserita una norma che permetterebbe di assumere nuovi docenti da impiegare come supplenti a scuola. La possibilità di nuovi...

Ultime notizie

Liceo scientifico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo scientifico materie molto particolari e specifiche che si riferiscono proprio a questo tipo di percorso di studio. Ma perché scegliere il liceo...

Entro la prima settimana di ottobre la prova scritta del concorso straordinario

La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato che la prova scritta del concorso straordinario si terrà entro la prima settimana di ottobre. Sono queste...

Bonus 500 euro per la scuola: acquisti anche per la didattica a distanza

Il bonus 500 euro per la scuola consiste in una cifra di cui possono usufruire i docenti a tempo indeterminato per l'aggiornamento professionale. Con...

Nuovi docenti assunti a scuola: saranno licenziati se torna il lockdown

Nel Decreto Rilancio è stata inserita una norma che permetterebbe di assumere nuovi docenti da impiegare come supplenti a scuola. La possibilità di nuovi...

Didattica a distanza: stabilita la bozza delle nuove linee guida

Sono state messe a punto le bozze che riguardano le nuove linee guida per la didattica a distanza. Già nell'anno scolastico appena trascorso si...