Sant’Anastasia, parete crolla in una classe elementare
SantAnastasia parete crolla in una classe elementare

La scuola italiana da troppi anni è costretta a fare i conti con i continui tagli al budget, tagli che non permettono di offrire un servizio sempre efficiente agli alunni e alle loro famiglie.

Nelle aule mancano il materiale didattico, nei bagni la carta igienica, e a quanto pare in molti casi è già un miracolo che le pareti stiano in piedi.

L’ennesima, drammatica, testimonianza ci arriva in queste ore da Sant’Anastasia dove si è sfiorata la tragedia e solo per fortuna si è riuscito ad evitare il peggio.
Nello specifico, all’interno dell’istituto comprensivo Tenente De Rosa di Sant’Anastasia, è improvvisamente crollata una parete, una parete divisoria tra due classi di quarta elementare.

Subito si è scatenato il panico, ma per fortuna alla fine ci sono state solo contusioni e spavento per i 5 bambini e una maestra di sostegno.

La parte del muro crollata ha colpito in pieno la maestra impegnata con un bimbo disabile ferendola alla testa e ad una spalla: la donna è al quarto mese di gravidanza. Per gli altri bimbi coinvolti per fortuna solo contusioni e feriti lievi.

«Stiamo già verificando tutte le circostanze per accertare eventuali responsabilità – ha detto il primo cittadino Lello Abate- andremo a fondo per tutto quanto è nelle nostre competenze perché simili episodi non devono accadere».
L’edificio era comunque stato oggetto di verifiche strutturali due anni fa, così come le altre scuole del territorio.

 

Possono interessarti

Parma, scoperto ennesimo caso di maltrattamenti su piccoli alunni

Negli ultimi mesi sembra essersi scoperchiato un vaso di Pandora che noi…

Canapa e giovani, droga più utilizzata a scuola

La Cannabis legale in Italia è una sostanza provata molto spesso soprattutto…

Famiglie, ma quante tipologie ne esistono?

Ognuno di noi ha un proprio concetto di famiglia, che essenzialmente fa…

Deputati, la Camera ha approvato il taglio

I cittadini erano molto scettici, dato che storicamente i politici sono molto…