Maturità, è cominciato ufficialmente il conto alla rovescia
Maturita cominciato ufficialmente il conto alla rovescia

E’ suonata, in tutta Italia, l’ultima campanella e le scuole hanno chiuso i battenti fino al prossimo settembre.

Se molti già da oggi quindi si possono godere le meritate vacanze, per i maturandi 2019 la situazione è ben diversa: proprio oggi comincia infatti il più temuto countdown, quello per l’inizio degli scritti finali.

La prima prova è fissata per mercoledì 19 giugno, a partire dalle ore 08.30 mentre la seconda prova – diversa per ciascun indirizzo di studi – si terrà, invece, giovedì 20 giugno.

La terza prova?

Per chi non lo sapesse ancora, quest’anno è scomparsa: non ci sarà più il celebre “quizzone”, quello preparato dagli insegnanti della singola scuola sulle principali materie di studio.

Ma a preoccupare di più è il colloquio orale: non ci sarà più la tesina, ma i candidati partiranno da un argomento estratto a sorte da tre buste. L’orale prevede anche una relazione sull’attività svolta di alternanza scuola-lavoro e domande sulle materie di Cittadinanza e Costituzione, che non sono inserite nei programmi scolastici ministeriali.

Quest’anno saranno 13.161 le commissioni d’esame per 26.188 classi coinvolte. In totale sono circa 520 mila gli studenti che affronteranno gli esami.

Possono interessarti

Arezzo, bimba dimenticata per sei ore sul pullmino scolastico

Tutti vorremmo avere la possibilità di stare in qualsiasi momento con i…

Campania, per il concorso regionale superato il milione di domande

Al sud nessuno vuole lavorare, sono tutti sfaticati e lassisti, pronti solo…

Scuola giorni di permessi retribuiti per i docenti di ruolo

Cosa spetta ad un docente assunto a tempo indeterminato nella scuola? Quanti…

Sant’Anastasia, parete crolla in una classe elementare

La scuola italiana da troppi anni è costretta a fare i conti…