Maturità, oggi sono iniziati gli esami orali
Maturita oggi sono iniziati gli esami orali

Quest’anno, per i maturandi, è stata veramente dura: alla paura che fisiologicamente assale gli studenti, che devono affrontare il primo vero esame della vita, per mettere fine ad un ciclo ed iniziare una nuova fase della propria vita, si affianca quella di non sapere esattamene a cosa si va incontro.

Quest’anno, infatti, l’esame ha subito delle radicali modifiche: due prove scritte invece di tre, con l’addio al “quizzone”, ma anche due materie per la seconda prova scritta, con le materie caratterizzanti di ogni istituto.

Ma a far più paura è il colloquio orale, che parte proprio oggi in tutta Italia.

Nessuna tesina da cui partire, nessun appiglio da cui iniziare con sicurezza: debuttano invece le tre buste, precedentemente predisposte dalla stessa commissione. All’interno delle buste ci saranno alcuni materiali per avviare i colloqui. Non ci saranno domande o quiz, ma materiali di spunto: un testo, un documento, un progetto, un problema, un disegno, una fotografia.

Sono previste tante buste quanti sono i candidati più due unità, in modo tale da assicurare anche all’ultimo candidato la possibilità di scegliere.

La commissione alla fine dell’esame, che durerà 40-60 minuti, assegnerà un punteggio: avrà a disposizione un massimo di 20 punti per la valutazione del colloquio.

Possono interessarti

Scuola, è emorragia nei nuovi iscritti

La crescita di un paese passa dalla sua economia, certamente, dai suoi…

YouTube, multa milionaria per aver violato la privacy dei bambini

Negli ultimi anni la privacy è stata la questione più spinosa che…

Droga, a Monza è una questione “di famiglia”

In genere circolano molti pregiudizi sul mondo della droga, soprattutto tra chi…

Prove Invalsi 2018 novità inglese è nei test

Le prove Invalsi sono prove scritte standardizzate volute dal Sistema Nazionale per…