Neopatentati: come acquistare la prima automobile

La scelta della prima automobile deve essere condizionata sia dalle predisposizioni di legge che dal buonsenso. Vediamo come trovare l’auto ideale per i neopatentati, ognuno con il proprio budget e il proprio personale stile di guida.

Scegliere la prima automobile non è facile. Con la sua ridotta esperienza, un neopatentato può facilmente fermarsi alle apparenze, optando per il modello più attraente (o più popolare). In realtà, scegliere la primissima automobile richiede un certo investimento di tempo.

La legge parla chiaro: chi ha appena ottenuto la patente non può guidare automobili con un rapporto peso/potenza troppo elevato (55 Kw per tonnellata), e in ogni caso non dovrebbe mettersi al volante di veicoli armati di oltre 95 cavalli.
Questo non significa che i modelli adatti ai giovani siano pochi. In listino si possono trovare auto di tutti i tipi, sportive comprese, che rispettano i limiti di legge.

Prima di scegliere il modello ideale occorre valutare prezzo, dimensioni e prestazioni. Se cerchi un’auto di seconda mano puoi cominciare a scegliere il modello che fa per te su un sito come https://www.autouncle.it/it/auto-usate.

Attraverso la ricerca avanzata, indica le caratteristiche che la tua auto deve avere – accessori, numero di porte, cavalli – e naturalmente la fascia di prezzo in cui si collocherà il tuo acquisto. Sul sito sono presenti sia auto rivendute da privati che modelli commercializzati dai concessionari.

Trovare auto con meno di 95 cavalli di potenza è più facile di quanto possa sembrare: anche gioiellini come Audi A1, BMW Serie 1 o Mercedes Classe A sono adatti ai neopatentati.

Ma se il budget di partenza richiede invece un passo indietro, ci si può rivolgere a compatte di qualità come Nissan Micra, Citroen C1, Hyundai i10 e Volkswagen up!, più agili e facili da parcheggiare anche in città.


Se invece ti serve spazio, puoi rivolgerti a un diverso segmento. La Peugeot 2008 e altre crossover come Ford Ecosport e Dacia Duster offrono un ampio bagagliaio e spazio in cabina a volontà per gambe, borse e seggiolini.
Per sapere se una determinata automobile è adatta alla guida di un neopatentato, basta andare sul Portale dell’automobilista e digitare la targa nel form apposito. Nel sito sono inoltre disponibili tutte le informazioni utili relative alla guida per neopatentati.

Una volta che ti sarai messo alla guida della tua auto per neopatentati ricordati di rispettare il codice della strada: lo stile di guida per chi ha ottenuto da poco la patente deve attenersi infatti ad apposite prescrizioni. Il limite di velocità per chi ha superato l’esame da meno di tre anni è di 100 km/h in autostrada e di 90 km/h sulle extraurbane.

In più, per i neopatentati il tasso alcolemico è soggetto a tolleranza zero (per i primi tre anni). Le sanzioni per chi infrange la legge, monetarie o sotto forma di punti, sono inoltre piuttosto elevate.

Riassumendo, le auto per patentati non devono essere troppo potenti, ma facili da parcheggiare, comode e sicure. Se hai appena preso la patente e cerchi un’auto adatta a te, assicurati di non violare le disposizioni del codice della strada in materia.

Dossier Scuola
Contributi unificati degli autori.

Latest Posts

Scuola 0-6 anni: arrivano le regole per la mensa

Sono state approvate le linee guida che riguardano la scuola 0-6 anni per quanto riguarda l'organizzazione in modo che i bambini possano ritornare in...

Supplenze a scuola: come avverranno le convocazioni da GPS

Scade il 6 agosto la compilazione delle graduatorie provinciali che devono servire da base per la convocazione delle supplenze a scuola per il prossimo...

Liceo scientifico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo scientifico materie molto particolari e specifiche che si riferiscono proprio a questo tipo di percorso di studio. Ma perché scegliere il liceo...

Entro la prima settimana di ottobre la prova scritta del concorso straordinario

La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato che la prova scritta del concorso straordinario si terrà entro la prima settimana di ottobre. Sono queste...

Ultime notizie

Scuola 0-6 anni: arrivano le regole per la mensa

Sono state approvate le linee guida che riguardano la scuola 0-6 anni per quanto riguarda l'organizzazione in modo che i bambini possano ritornare in...

Supplenze a scuola: come avverranno le convocazioni da GPS

Scade il 6 agosto la compilazione delle graduatorie provinciali che devono servire da base per la convocazione delle supplenze a scuola per il prossimo...

Liceo scientifico: materie di studio e sbocchi professionali

Al liceo scientifico materie molto particolari e specifiche che si riferiscono proprio a questo tipo di percorso di studio. Ma perché scegliere il liceo...

Entro la prima settimana di ottobre la prova scritta del concorso straordinario

La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato che la prova scritta del concorso straordinario si terrà entro la prima settimana di ottobre. Sono queste...

Bonus 500 euro per la scuola: acquisti anche per la didattica a distanza

Il bonus 500 euro per la scuola consiste in una cifra di cui possono usufruire i docenti a tempo indeterminato per l'aggiornamento professionale. Con...