Pistoia, ragazzina legata dai compagni di classe
Invalsi i risultati dei nostri studenti non sono certo eccellenti

Coi compagni di classe si dovrebbero condividere i migliori ricordi, quelli che rimangono indelebili nella mente anche decenni dopo, quelli magari da rimpiangere con nostalgia nella vecchiaia, ma di certo non saranno bei ricordi quelli che avrà una ragazzina di Pistoia, a cui i compagni di classe hanno riservato un trattamento indegno.

Il tutto è accaduto addirittura all’interno della scuola stessa: durante un’assemblea di istituto alcuni ragazzi di una scuola superiore hanno legato una loro compagna ubriaca e le hanno ricoperto il volto di scritte con un pennarello.

La ragazza, una 15 enne, a onor del vero già di suo ha avuto un comportamento deprecabile: si è infatti ubriacata fino a perdere i sensi.

Ma i suoi compagni hanno fatto di peggio: invece di prestarle aiuto, l’hanno legata e scarabocchiata, senza rispetto e senza nessuna attenzione per le sue condizioni, che sarebbero potute essere gravi a causa della gran quantità di alcol ingerito.

Per fortuna alla fine sono accorsi professori e preside e la giovane ubriaca è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Pistoia. Sulla vicenda indaga la Digos che avrebbe già acquisito dei video girati con i telefonini da alcuni ragazzi che hanno assistito all’episodio di bullismo.

Possono interessarti

Morbillo, otto casi a Bari sospetto contagio da figlio di No Vax

A Bari otto casi di morbillo, probabilmente innescati da un bambino figlio…

Concorso 2018 fase transitoria ruolo per i non abilitati

Nel 2018 saranno indetti i nuovi concorsi, fase transitoria, riservata agli ITP,…

Maturità, è cominciato ufficialmente il conto alla rovescia

E’ suonata, in tutta Italia, l’ultima campanella e le scuole hanno chiuso…

Cagliari, asilo abusivo accoglieva i bambini non vaccinati

Dopo il polverone che si è sollevato, ad inizio anno scolastico, quando…